PROGETTO DI EDUCAZIONE MUSICALE NELLE SCUOLE

NIDO D’INFANZIA

Cerchiamo di dare l’opportunità ai piccolissimi di esplorare il mondo sonoro che li circonda, mettendoli a contatto con strumenti e materiali da scoprire e manipolare, stimolando così la loro espressione e la loro comunicazione, all’interno di strutture educative per l’infanzia.

Alla scoperta degli strumenti

i bambini verranno messi di fronte a diversi strumenti portati dai nostri operatori, e avranno così modo di ascoltare il loro suono e di manipolarli.

I suoni e i rumori… Costruiamoli insieme

Il percorso di costruzione strumenti nasce col gioco di manipolazione di materiali vari, nel quale far percepire al bambino la differenza di rumori che un certo tipo di materiale può emettere.

Impariamo ad ascoltare

progetto didattico biennale che intende accompagnare i bambini lungo il percorso dell’ascolto, durante tutto il periodo che trascorreranno al nido. Si articola su tre livelli: canto, narrazione e drammatizzazione, che verranno diversamente articolati nelle due annualità.

Alla scoperta del ritmo attraverso i suoni del mio corpo

Il percorso mette insieme la musica e il movimento e permette al bambino di familiarizzare con alcune parti del proprio corpo (occhi, dita, piedi, naso…) e con alcuni movimenti di esso (alto-basso, destra-sinistra), oltre ad introdurre alcuni importanti parametri musicali (lento-veloce, piano-forte) attraverso filastrocche, suonate e intonate.

S.O.S. Musica

Offre alle educatrici e agli educatori un supporto musicale professionale operativo e di consulenza nelle fasi di scelta dei canti, oltre che nella fase della festa finale, per dar modo ai bambini di cantare accompagnati da uno strumento musicale vero e proprio come la chitarra e/o il pianoforte.

Laboratorio di costruzione strumenti per genitori

La trasformazione dell’oggetto che diventa sonoro. Inaspettatamente da materiali disparati si possono ricavare strumenti musicali. Lo strumento progettato e realizzato in un laboratorio attrezzato con la supervisione di un esperto, è un mezzo di espressione individuale assai efficace.

SCUOLA DELL’INFANZIA

Nel corso musicale dai 3 ai 6 anni il bambino avrà la possibilità di vivere esperienze musicali e di entrare in contatto con materiale musicale ricco e vario. Gli strumenti pedagogici utilizzati dall’insegnante saranno principalmente: la voce, come strumento di trasmissione di contenuti musicali e di relazione, il movimento libero-percettivo, il gioco simbolico e il gioco strutturato, avendo cura di rispettare i tempi e le differenze individuali fra bambino e bambino.

Percorso base

Le aree di lavoro su cui si articola il percorso base sono movimento, ascolto, voce, strumenti.

Musica e teatro

L’obiettivo di questo percorso è mettere in musica una fiaba, un testo letterario o un racconto originale.

SCUOLA PRIMARIA

L’obiettivo primario è avvicinare i bambini al mondo della musica, sia da un punto di vista conoscitivo, cercando di allargare le conoscenze musicali alle culture più varie, del presente e del passato, non limitandosi alla musica accademica o a determinati periodi storici, sia da un punto di vista pratico, cercando di sviluppare nei bambini una serie di specifiche competenze musicali di base, rendendoli capaci di manipolarle per esprimersi attraverso un nuovo vocabolario musicale.

Musica e movimento, Musica e ascolto, Musica e voce

Musica e strumenti

Coro di Voci Bianche

Offre anche ai più piccoli l’opportunità di sperimentare la gioia del fare musica con il canto, con l’ambizione di gettare le basi per un futuro in cui la musica sia un linguaggio a disposizione di tutti.

Progetto Flauto Dolce

Avvicina i bambini al mondo della musica attraverso l’utilizzo del flauto dolce, oltre a creare un repertorio di brani di facile esecuzione da eseguire in gruppo.

Musica dal mondo

Fornisce una conoscenza sonora, visiva e storica degli strumenti e delle culture musicali dell’area extraeuropea.

Musica in laboratorio

Serve a costruire semplici strumenti musicali funzionanti con materiale di scarto e come costituire una piccola orchestra del riciclo.

Musica e Parola

Aiuta a musicare prosa e poesie studiate durante l’anno attraverso la composizione di ritmi e melodie da parte della classe, oltre a creare testi per musiche già conosciute.

Musica e Teatro

L’obiettivo di questo percorso è mettere in musica una fiaba, un testo letterario o un racconto originale.

Musica d’Insieme in classe

Questo percorso si propone di strutturare all’interno della classe una piccola orchestra con il supporto di strumenti di facile approccio, quali il flauto dolce, le percussioni, lo strumentario Orff e la voce

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Questo percorso ha l’obiettivo di completare ed arricchire le conoscenze musicali dei ragazzi nella scuola secondaria di primo grado, affiancandosi e/o integrandosi con l’attività di educazione musicale già esistente nella scuola secondaria.

Progetto “Coro” serve a costituire un coro all’interno della scuola

Progetto “Strumenti musicali” avvicina i ragazzi al mondo della musica attraverso l’utilizzo degli strumenti, oltre a creare un repertorio di brani di facile esecuzione da eseguire in gruppo.

Progetto “Laboratorio di Costruzione Strumenti”

Dai materiali più disparati si possono ricavare strumenti musicali, dando un bello stimolo alla fantasia.

Progetto “Laboratorio di Percussioni”

È basato sull’ascolto dei suoni prodotti dai vari strumenti a percussione e ha lo scopo di educare all’ascolto di qualsiasi fonte sonora, oltre ad avviare un primo contatto con questo tipo di strumenti musicali.

Progetto “Musica e Teatro” mette in musica una fiaba, un testo letterario o un racconto originale.

PROGETTO MUSICALE PER LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Il progetto prevede un percorso di 5 lezioni collettive a carattere monografico sulla storia della musica afro-americana; sono previsti ascolti guidati.

5 giganti del jazz intorno ai quali costruire una storia fatta di musica e musicisti in 5 incontri di 2 ore ciascuno.

INIZIATIVE RIVOLTE A PERSONE SVANTAGGIATE

MUSICOTERAPIA / LABORATORI MUSICALI RIVOLTI A SOGGETTI DIVERSAMENTE ABILI

La proposta è rivolta sia a soggetti che presentano situazioni patologiche gravi, sia a coloro che rivelano principalmente disagi di tipo sociale, borderline, poca autonomia, ritiro, difficile integrazione scolastica.

MODALITÀ DI ACCESSO PER ALUNNI IN CONDIZIONI DI DISAGIO ECONOMICO

FASCE I.S.E.E.

Riduzione su costo annuale

Allievi fino a 14 anni

Allievi da 15 a 19 anni

Allievi da 20 a 26 anni

Allievi oltre 26 anni

1° fascia

fino a € 10.000,00

20%

20%

15%

10%

2° fascia

Da € 10.000,01 a 15.000,00

15%

15%

10%

5%

3° fascia

Da € 15.000,01 a 20.000,00

10%

10%

5%

0%

4° fascia

Oltre 20.000,01

5%

5%

0%

0%

  • Le riduzioni indicate non sono cumulabili con altre eventuali riduzioni

  • È prevista la riduzione del 20% per soggetti “diversamente abili” con reddito I.S.E.E. inferiore a € 20.000,00 e del 10% per gli altri

  • Per gli utenti non residenti nei comuni relativi all’appalto è prevista l’applicazione automatica della tariffa massima senza alcuna riduzione

Per accedere alle riduzioni è necessario presentare la domanda scritta, documentando con attestazione I.S.E.E., relativa all’anno precedente la richiesta, ottenibile gratuitamente presso qualsiasi CAF.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter